-
 
-
-
Feb
7th

Voli Sydney, per sognare ad occhi aperti

Categoria Consigli di Viaggio | Commenta
Data 7 febbraio 2011 da Corinne


Fare un viaggio in Australia significa sognare ad occhi aperti. Non ci sono solo le grandi strade deserte a catturare l’attenzione di chi vuole immergersi in tutta tranquillità nel silenzio delle praterie e dei boschi. Nel cosiddetto “continente fossile”, potrete ammirare i koala o i canguri che da sempre sono il simbolo più identificativo del Paese.

La capitale è Canberra ma la città più nota dell’Australia è senza dubbio Sidney, nel cui centro sono racchiusi tutti monumenti da visitare, dall’Australian Museum alla Grande Sinagoga. Allora facciamo la valigia e andiamo all’ aeroporto Fiumicino di Roma. Da qui si parte alla volta dell’aeroporto Richland Municipal di Sidney con 824 euro, andata e ritorno, tasse incluse.

Ad effettuare il volo è la compagnia US Airways insieme alla United Airlines e alla Great Lakes Aviation. Sono, infatti, due gli scali che bisogna fare prima di approdare in terra australiana: il primo a Filadelfia, il secondo a Denver, e ogni volta si cambia compagnia. Da Milano Malpensa, 900 euro e poco più per un viaggio con tre scali su aerei della British Airways, della Frontier Airlines e della Great Lakes Aviation. I pacchetti “all inclusive” sono altrettanto allettanti.

Con non più di 2.000 euro a persona si può disporre di: un volo andata e ritorno operato dalla Cathay Pacific, di una camera Premier con vista sulla città per 6 notti e 7 giorni e dell’assicurazione per il viaggio.

Posta un Commento