-
 
-
-
Mar
14th

Biglietti aerei non utilizzati? Da oggi è possibile un rimborso

Categoria News | Commenta
Data 14 marzo 2012 da WebIngegno



Secondo uno studio si stima che a tutti i biglietti venduti da compagnie aeree low cost, il 7% non viene effettivamente utilizzato. Solo in Europa, questo fenomeno costa ai passeggeri più di un miliardo di euro l’anno e obbliga i vettori a volare con più di 40.000 posti vuoti ogni giorno.

Anche tu hai un biglietto inutilizzato? Nessun problema! Da oggi grazie a ChangeYourFlight, compilando un modulo online, potrai ricevere un rimborso parziale del biglietto fino a due ore prima della partenza e ottenere un buono sconto spendibile su un altro volo della stessa compagnia aerea.

Grazie a questo servizio innovativo i passeggeri che decidono di non partire possono ottenere un parziale rimborso, mentre le compagnie aeree evitano di volare con posti vuoti. In Italia, la compagnia low cost AirOne si appoggia al circuito ChangeYourFlight, ma molto presto, anche i passeggeri di altre compagnie aeree europee potranno usufruire di questa soluzione innovativa.

Che dire! Si tratta di un sistema innovativo che porterà grossi vantaggi alle compagnie aeree mettendo a disposizione un posto a sedere in più che può rivendere ad un altro passeggero, evitando di volare con un aereo parzialmente vuoto.

Posta un Commento