-
 
-
-
Gen
20th

Voli low cost per trascorrere l’inverno al caldo

Categoria Consigli di Viaggio
Data 20 Gennaio 2011 da Corinne


Siete stanchi del freddo e sognate di rilassarvi riscaldati dai raggi del sole estivo? Non preoccupatevi, non dovete aspettare giugno o luglio, basta programmare un viaggio per i Paesi della fascia tropicale o dell’emisfero Sud, dove ora inizia la stagione estiva.

Per evitare di incappare in un clima eccessivamente torrido, a dirla tutta, i Paesi tropicali dell’emisfero Nord sono i più adatti perché qui i mesi di dicembre-gennaio coincidono con il periodo meno piovoso dell’anno. La scelta è ampia: in questa fascia equatoriale sono comprese molte celebri mete del turismo mondiale: l’America centrale (Costarica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Messico); la California meridionale; la Florida; le Is. Cayman; le Grandi Antille (Bahamas, Cuba, Giamaica, Haiti, Repubblica Dominicana, Portorico); le Piccole Antille con le Isole Vergini e molte altre.

Per crogiolarvi alle Honduras, la tariffa migliore è offerta dalla compagnia spagnola Iberica e dalla compagnia Taca, la più competitiva tra quelle che effettuano voli per l’America. Il prezzo è poco superiore ai 1.000 euro. La partenza è da Roma, aeroporto di Fiumicino, alle 8:00 del mattino e si atterra il giorno successivo alle 16:25: non è possibile partire da Roma con volo diretto. Per raggiungere le bellezze della Florida e atterrare all’aeroporto di South Mayers, stessa storia: nessun volo diretto dall’Italia. Bisogna che si effettuino due scali, ma per vedere il cosiddetto Stato del Sole questo ed altro.

Per visitare l’Havana, capitale di Cuba, una delle mete più gettonate dell’America centrale, si parte da Roma Fiumicino e si arriva all’aeroporto internazionale di Jose Marti per soli 393 euro. Una vacanza anche per le tasche meno piene che vi regalerà giorni indimenticabili.